archivio

27° CONFERENZA MONDIALE SCOUT

    Dal 10 al 16 Ottobre 2014 si è svolta in Australia, presso l’Olympic Park di  SYDNEY,  la 27° conferenza mondiale delle Associazioni Scout iscritte all’ISGF.  Il motto di quest’anno  era “l’Amicizia sotto i cieli del Sud”

    Australia 2014 L’Italia ha partecipato a questo evento con 20 adulti scout provenienti da quasi tutte le regioni della penisola e i delegati erano Franco Vecchiocattivi (Umbria),  Anna Maria Volpe Prignano (Lazio), Renato Di Francesco (Abruzzo), Antonio Labate (Calabria).  Per la Valle d’Aosta ero presente solo io:  Paola Asiatici   

      Il segretario Nazionale del MASCI Luigi Cioffi ha salutato la partenza dei partecipanti con queste parole: “Il futuro delle associazioni mondiali scout dipende anche dalla vostra capacità di essere convincenti nelle argomentazioni circa l’essenza e gli scopi dello scautismo proposto agli adulti, che non vive né di nostalgie né di turismo sociale, ma di percorsi educativi finalizzati a lasciare il mondo un po’ più giusto….”  I delegati italiani hanno presentato i  progetti che promuovono e coordinano le esperienze di cooperazione internazionale delle Comunità attraverso ECCOMI – un’associazione di volontariato onlus nata nel 2006 e promossa dal Masci stesso  – che opera in diversi paesi africani con lo slogan “Lavorare con loro, per loro”. Burkina Faso, Burundi, Etiopia, Congo, Togo, Zambia sono i paesi nei quali vengono portati avanti progetti di sostegno rivolti soprattutto alle donne e ai giovani in difficoltà.

     Al termine della conferenza, dopo aver visitato Sydney, è cominciata una nuova avventura: la scoperta del continente australiano in 7 giorni. DSC09317Le emozioni sono state tante e meravigliose, perché siamo passati dal caldo del deserto (dove all’alba e al tramonto abbiamo visto cambiare i colori sul montesacro per gli aborigeni Uluru ), alle bellissime città moderne di Adelaide e di Melbourne lungo la costa sud, ricche di parchi e giardini botanici, ma anche di grattacieli e bei palazzi. Naturalmente non potevamo non visitate Kangaroo Island per osservare da vicino canguri, koala, wallaby, leoni marini e pinguini.

     Il gruppo scout era ben amalgamato e tutto ha funzionato perfettamente. C’è solo un a cosa da segnalare: le 30 ore del viaggio di ritorno !!!!! Ma non ci siamo scoraggiati perché vogliamo ritrovarci alla prossima conferenza che avrà luogo nel 2017 in INDONESIA. E anche lì il viaggio non sarà breve….

     

Comunità A. Nale