archivio

 PARTITA DA BETLEMME ARRIVA ANCHE

IN VALLE D’AOSTA LA “LUCE DELLA PACE”

E’ giunta   anche quest’anno nella nostra Valle la “LUCE” proveniente  da Betlemme.

E’ arrivata    SABATO 14 DICEMBRE 2013

e gli scout  del MASCI e dell’AGESCI l’hanno  portata  presso le loro parrocchie per distribuirla nei giorni che precedono il Natale  in  altre Chiese e in altri  luoghi, perché la LUCE DELLA PACE non ha solo un significato religioso, ma traduce in sé molti valori civili, etici, morali accettati anche da chi non condivide una fede.

     Al termine delle varie  cerimonie  ognuno  potrà accendere la propria lampada dalla fiammella  che arriva da un luogo così lontano geograficamente ma così vicino al nostro cuore:  recarla nelle proprie case sarà così  un segno visibile di ciò che si  vuole testimoniare  “essere portatori di luce e costruttori di pace.”

 

      L’idea di portare in Europa la “LUCE  di BETLEMME” è nata nel 1986 in seguito ad una iniziativa natalizia di beneficenza organizzata dalla Radio- Televisione di Linz, in Austria.  Da 27  anni un bambino austriaco viene accompagnato ai primi di Dicembre presso la Grotta Santa per accendere un lume dalla  lampada che arde perennemente in quel luogo grazie all’olio donato a turno da tutti i paesi della terra. Con la collaborazione della linea aerea la porta nella città austriaca  e poi, attraverso la ferrovia, viene distribuita in  tutto il territorio nazionale e nei paesi europei limitrofi.

       Da quasi 20  anni questa iniziativa  è una realtà anche per l’Italia: le varie associazioni Scout di Trieste si recano dal 1994  a Vienna per accoglierla e diffonderla  (attraverso la collaborazione di Trenitalia)  in  tutto il nostro Paese, seguendo alcune linee ferroviarie nazionali.

      Ad Aosta è giunta per la prima volta  nel 2002:  promotori dell’iniziativa sono stati gli Adulti  Scout che sono andati a riceverla personalmente alla stazione Porta Nuova di  Torino.  Dal 2004  al 2007 l a “LUCE” è  arrivata direttamente alla  stazione di  Aosta portata dagli scout di Trieste,  mentre dal 2008 al 2011 si è dovuto tornare a prenderla a Torino per motivi indipendenti dalla nostra volontà. 

     Dallo scorso anno gli Scout dell’AGESCI si recano con un pulmino alla stazione di Santhià e la portano a Pont-Saint Martin, presso la chiesa parrocchiale. Le comunità MASCI accendono le loro lampade da questa fiammella e la portano, anche quest’anno,  in alcune chiese della città e dell’ Alta Valle secondo il seguente calendario:

- Domenica 15  =  h. 11.00 S. Anselmo ad Aosta / h. 16.00 Rifugio Père Laurent (Ao)

- Venerdì    20  =  h. 18.00 chiesetta di St Roch ad Aosta

- Sabato   21  =  h. 18.30 parrocchie di Villeneuve / La Salle / Maria Immacolata(Ao)

                           h. 19.00 Morgex

- Domenica 22 = h. 9.30 Avise / h. 10.30 St. Christophe / h. 11.00 Arvier e Introd.

              h. 18.30 Saint Martin (Ao)  insieme ad un gruppo scout AGESCI

    Ricevere questa LUCE è un gesto simbolico dal significato profondo, perché  aiuta a vivere il Natale come momento di speranza per la costruzione della PACE

Comunità A. Nale